ViaMare

Rivista di portualità, spiagge, sport, trasporti, viaggi e cultura mediterranea

Arbatax Park Resort nuovamente primo ai World Travel Award

Doppio riconoscimento per Arbatax Park Resort che sale sul podio più alto dei World Travel Awards 2022 per la quarta volta consecutiva. La struttura è stata riconosciuta come prima classificata in qualità di Europe’s Leading Eco Resort” e di “Italy’s Leading Eco Resort”. La cerimonia di premiazione si è tenuta ieri sera sabato 1° ottobre sull’isola di Maiorca, durante un atteso Grand Final Gala Ceremony s”Eoltosi all’Hilton Mallorca Galatzo.

Hanno ritirato gli importanti riconoscimenti Attilio Mazzella, CDO Arbatax Park Resort & SPA del Gruppo Mazzella e Joan Pla, CEO di Blau Hotels, la catena alberghiera spagnola che ha sede nell’isola delle Baleari e che per la stagione 2022 ha gestito il Cala Moresca e il Monte Turri, due delle sette strutture che fanno parte del complesso, sposando attivamente la filosofia che ha permesso all’Arbatax Park Resort di essere riconfermato al vertice dei World Travel Awards 2022.

““Siamo onorati di ricevere questo premio che rappresenta un motivo d’orgoglio per noi e per tutto il Team dell’Arbatax Park Resort e giunge grazie al costante e quotidiano lavoro che da anni portiamo avanti insieme a uno Staff di professionisti appassionati.

Una conferma importante, che premia il grande amore per Sardegna e ci motiva a migliorare costantemente, cercando non solo di salvaguardare l’ambiente ma di preservare l’autenticità della terra che ci ospita con un nuovo concetto di sostenibilità che non si esaurisce con le buone pratiche ma implica attività di integrazione e di valorizzazione del territorio – dichiara Attilio Mazzella.

Alle varie iniziative finalizzate alla salvaguardia dell’ambiente, quali il riciclo, il compostaggio, il recupero delle acque piovane e l’utilizzo di ortaggi e frutta dei nostri orti per gli ospiti, quest’anno abbiamo aggiunto un’ulteriore fonte di energia pulita grazie all’implementazione di pannelli fotovoltaici che ci permettono di alimentare buona parte del resort. Il nostro obiettivo per il futuro è quello di utilizzare esclusivamente forme di energia verde perché l’Arbatax Park possa arrivare a essere il primo Resort Carbon Neutral in Sardegna”.”.

La sostenibilità non si esaurisce con le buone pratiche di difesa dell’ambiente ma implica attività di valorizzazione e di integrazione con il territorio, come la rete degli orti solidali che forniscono prodotti a chilometro zero, le attività di “clean up” organizzate periodicamente per pulire dai rifiuti e dalla plastica le coste e i fondali a bordo della M/y Stella, una vecchia barca di pescatori restaurata dal Gruppo Mazzella e dotata di motori a propulsione elettrica, premiata quest’anno al Salone Nautico di Venezia come “Miglior eco imbarcazione del Mediterraneo”. E, ancora, le recenti gare podistiche che si sono svolte all’interno del Parco Naturale Bellavista ma anche lungo le strade del borgo marinaro di Arbatax, le serate gastronomiche dedicate alle ricette dei Centenari durante la rassegna “A Chent’annos … a tavola! per far conoscere le tradizioni della cucina d’Ogliastra, una delle 5 blue zone al mondo, o la valorizzazione dei musicisti sardi noti ed emergenti grazie agli eventi estivi di “InCantos”.

L’Arbatax Park Resort nasce nel 2010 dalla visione degli imprenditori Giorgio e Angela Mazzella, da sempre impegnati nello sviluppo turistico dell’Isola. Condividere la passione per la natura, mantenere vive le tradizioni del territorio e diffondere l’importanza di salvaguardare l’ambiente sono da sempre i punti fermi su cui si basa la filosofia del resort. Tra le ultime creazioni, il Giardino delle Meraviglie, un incantevole angolo verde per grandi e piccoli dove poter passeggiare, ammirare i fiori e dedicarsi ad attività come yoga e meditazione e che prossimamente vedrà anche l’apertura di una biblioteca con libri dedicati alla Sardegna e diversi percorsi per stimolare i cinque sensi.

Il World Travel Awards è stato istituito nel 1993 per riconoscere, premiare e celebrare l’eccellenza in tutti i settori dell’industria del turismo.